About 

Dietro a KastaliArt si nasconde Giulia, una laureanda in Lettere Moderne da sempre appassionata di arte e cultura. 

KastaliArt nasce dalla necessità di esprimermi. Esprimermi riguardo un mondo, quello dell’arte, che sembra appartenermi da sempre. Spiegare questo trasporto emotivo tramite le parole non è facile, come non è semplice rendere espliciti dei sentimenti che per loro natura vanno, appunto, sentiti e non spiegati. L’arte per me è questo: sensazione, empatia, bramosia. 

È una passione che porto dentro e coltivo con curiosità, un fuoco alimentato da visite a musei, viaggi, letture ma, anche, ore di studio sui libri. L’arte è anche studio e la conoscenza è strumento che permette di osservare l’immagine con maggiore consapevolezza e occhio critico, sfidando con coraggio preconcetti ed ignoranza.

Ho scelto di suddividere gli articoli del blog in 3 categorie: la prima categoria è “Artisti”, dedicata ai singoli pittori, scultori e architetti che sceglierò dal campionario vastissimo che la storia dell’arte ha da offrirci, dall’arte medievale e moderna a quella contemporanea (da Giotto a Lucio Fontana, per intenderci) e non seguirà un ordine cronologico ma sarà espressione di una scelta personale; la seconda categoria è quella dei “Frammenti d’arte”, ovvero approfondimenti su singole opere o tematiche, intesi come visioni ravvicinate sul macromondo dell’espressione artistica. L’ultima categoria, “Mouseion”, è suddivisa in due gruppi: mostre permanenti ed esposizioni temporanee, la scelta del nome non è casuale difatti il termine museo deriva dal greco antico mouseion, “luogo sacro alle Muse”, figlie di Zeus e protettrici delle arti e delle scienze, patronate da Apollo. In questa categoria riporterò le suggestioni e le opinioni suscitate durante la visita di mostre permanenti ed esposizioni temporanee nei musei.

Questo progetto è per me una sfida e non rappresenta un punto d’arrivo ma, anzi, un punto di partenza, un’occasione per mettermi in gioco. Se i miei articoli riusciranno ad avvicinare anche poche persone al mondo della storia dell’arte per me sarà già una vittoria. Come una vittoria sarebbe riuscire a trasmettere la passione folgorante che nutro per questa materia. Amate sempre ció che fate, solo così sarete felici.